Hai già rivendicato la tua Apple Map?

Dopo Google (Maps) My Business e Bing Places, da pochi giorni è finalmente disponibile anche in Italia la gestione delle attività commerciali su un altro hub importantissimo: le mappe di Apple. Il servizio, chiamato Apple Maps Connect, è gratuito, e per la sua attivazione è necessario soltanto possedere un ID Apple.

La sua importanza per un’attività commerciale (appartenente a qualsiasi settore) è evidente agli occhi di tutti, e tocca in prima persona soprattutto i siti web interessati dalle logiche della Local Search (hotel, strutture ricettive, ristoranti, aziende, professionisti). Sia i dispositivi desktop che mobile appartenenti alla casa di Cupertino e dotati di sistema operativo iOS, quindi Mac, IPad e IPhone, si avvalgono infatti di default di questo servizio. In poche parole, quando un utente ricerca da IPhone l’indirizzo di un’attività, si collega automaticamente alle Apple Maps.

Perciò, se vuoi essere visibile agli occhi di milioni di utenti Apple e fornire informazioni corrette e aggiornate sulla tua attività, non potrai far a meno di questo nuovo strumento.

Come rivendicare/creare la mappa di Apple

Vediamo insieme i passaggi necessari per aggiungere (o rivendicare se già presente) un’attività su Apple Maps.

1. Vai alla pagina https://mapsconnect.apple.com/ e inserisci il tuo ID Apple. Se non ce l’hai, crea velocemente un account: nota bene, non è necessario aver un Mac o IPad, puoi crearlo anche con un Pc Windows! Utilizza sempre una email aziendale (info@mariorossi.it) e non un account Gmail, Yahoo, Libero, ecc…

mappe di apple

2. Verifica se la tua azienda è già presente digitandone il nome e/o l’indirizzo.

Apple Maps

3: Se la tua attività è già stata inserita, potrai verificare la correttezza delle informazioni presenti ed eventualmente modificarle, altrimenti potrai iniziare la procedura d’inserimento. Ricorda, verrà accettato solo il nome reale della tua attività (nessun riferimento all’indirizzo, location, servizi offerti, ecc…).

creazione mappa

4: La verifica della scheda aziendale è immediata e avviene tramite un codice PIN comunicato via telefono. Non è accettato il trasferimento di chiamata. Al contrario di Google My Business, non esistono altri metodi di verifica come la cara vecchia cartolina postale.

verifica apple maps

5: Posiziona il Segnaposto esattamente sull’entrata dell’edificio dove ha sede la tua attività.

segnaposto

6: Inserisci la Categoria a cui appartiene la tua azienda, è possibile inserirne fino a 3. Se non trovi quella giusta, puoi suggerirne una nuova.

categorie mappe apple

7: Eccoci agli Orari di apertura modificabili giorno per giorno: mi raccomando, presta molta attenzione, evita spiacevoli sorprese ai tuoi clienti!

orari attività

8: L’ultimo importante step riguarda la tua presenza online: puoi indicare il tuo Sito web e 3 account Social, Facebook, Twitter e Yelp. E’ proprio da quest’ultimo che le Apple Maps “pescano” foto e informazioni, perciò ricordati di tenere sempre aggiornata la tua attività anche su quel canale.

siti e social

Ad oggi non è possibile caricare massivamente, tramite l’invio di un file, un grande numero di sedi, come invece accade per Google Maps. Se avete bisogno di questo servizio, contattate l’assistenza Apple.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.