10 minuti di champagne e il Bellaria sbanca il Titano

Bellaria BasketSan Marino – Un bel Bellaria sbanca con autorità il Titano e torna al successo esterno dopo due mesi di astinenza (l’ultimo blitz esterno risaliva al 25 novembre in quel di Castrocaro) proseguendo la sua rincorsa al primato.
Il successo dei rivieraschi sul difficile campo del Basket 2000 è frutto di un primo quarto spumeggiante, a tratti spettacolare, chiuso a quota 28 con un gap di 10 lunghezze. Decisamente i migliori 10 minuti dell’era Domeniconi, ma nonostante l’iniziale sfuriata dei biancoblù, i titani rimangono aggrappati al match con le iniziative di Bianchi e Raschi, riportandosi pian piano sotto fino al -4 di fine terzo quarto. La rimonta locale, però, non si concretizza mai del tutto grazie alla verve del trio Capanni-Donati-Calisesi. Il finale riserva comunque  (come ormai da tradizione) dei brividi agli ospiti che non chiudono la contesa e sul +3 vedono la possibile bomba del pari di Ugolini uscire dal ferro per un soffio. I liberi di Zavatta e Calisesi tolgono d’impiccio la band Domeniconi che chiude meritatamente vittoriosa e ottiene la decima vittoria stagionale.

TABELLINO
Basket 2000 San Marino – Bellaria Basket 65 – 70 (18-28, 34-42; 51-55)
Basket 2000– Vicini 3, Ugolini 5, Bombini 2, De Biagi, Righi 8, Battistini 7, Bianchi 18, Raschi 14, Barisic 8, Gozi all. Bartolini
Bellaria Basket– Donati A. 14, Capanni 11, Villa 2, Donati Bisco 5, Vittori 4, Zavatta 8, Rasponi 8, Calisesi D. 13, Pellegrini 5, Mbaye all. Domeniconi

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.