Bellaria, sul Titano arriva la salvezza

Basket 2000 San Marino – Bellaria Basket 38 – 57 (11-17, 27-33; 31-48)
Basket 2000 San Marino– Raschi 12, Vicini 8, Gregoroni 6, Guerra 2, Montanari 4, Piattelli 1, Zanotti 1, Barisic 4, Allasia, De Biagi. all. Liberti
Bellaria Basket– Donati Bisco 11, Vittori 4, Calisesi 14, Rasponi 2, Capanni 10, Villa 6, Pellegrini 5, Donati 3, Ricci 2, Gobbi all. Ricci

San Marino– Dopo quattro sonori ko, il Bellaria rialza la testa e sul Titano si prende i due punti necessari alla conquista della matematica salvezza con tre turni d’anticipo. Lo spettro playout, invece, aleggia sempre più sui sammarinesi, ora penultimi e alle prese con un calendario “impossibile”. Raschi tiene i suoi in linea di galleggiamento fino al 15′ (22-21), prima che un attivissimo Calisesi piazzi il primo allungo (33-27). Ma è dopo l’intervallo che i biancoblù alzano l’intensità della difesa, mettendo in crisi la band Liberti con il pressing e lasciandole la miseria di quattro punti nel terzo parziale. Il break di 15-4 è decisivo (48-31) e il resto è pura accademia per gli uomini di Ricci che, prima di questo match, erano a secco di successi dal 31 gennaio.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.