Bellaria in fuga col brivido

Bellaria BasketBellaria – Rischia oltre il dovuto, ma con la quarta vittoria consecutiva e il contemporaneo ko del Castrocaro, il Bellaria di Domeniconi vola solitario in vetta al campionato.
I biancoblù comandano per tutto l’arco della gara, toccando spesso le 10 lunghezze di vantaggio, ma non producono mai lo strappo decisivo. I mercuriali rimangono così tenacemente in partita aggrappandosi alla verve del solito Bilardo, top scorer e mvp del match. E nell’ultimo quarto sfiorano il clamoroso colpaccio: i locali perdono letteralmente la bussola e segnano la miseria di 4 punti, tutti griffati Daniele Calisesi. Sotto di un solo punto, il Cà Ossi si ritrova in mano l’ultimo possesso del possibile sorpasso, ma il tiro di Sanzani s’infrange sul ferro e Bellaria tira un grosso sospiro di sollievo: l’imbattibilità casalinga è conservata, la fuga una dolce realtà.

TABELLINO
Bellaria Basket – Cà Ossi Forlì 52 – 51 (19-17, 32-26; 48-43)
Bellaria Basket – Donati A. 7, Teodorani 9, Villa 7, Donati Bisco 11, Vittori M. 2, Pellegrini, Calisesi D. 4, Rasponi 3, Carabini 4, Capanni 5 all. Domeniconi
Ca’ Ossi Forlì – Sanzani 9, Bilardo 19, Rubino 6, Oriet 9, Maltoni 3, Asani 2, Lucchi 3, Vittori, Calalla, Magnani

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.