EBay ShopBot, il bot per Messenger di Facebook

ebay shopbotParliamo di bot, ovvero di servizi automatici in grado di dialogare con le persone ed in grado di dare informazioni, supporto e aiuto al cliente, e ne parlo proprio perchè dovrebbero essere il mezzo più avanzato per raggiungere tutti i servizi che servono.
EBay ShopBot è il bot per Messenger di Facebook e serve per chiedere informazioni, ad esempio abiti da uomo.
Al bot si può anche inviare la foto di un oggetto, scrive infatti R.J. Pittman, Chief Product Officer di eBay: “ShopBot di eBay è solo l’inizio della nostra visione, e ha ancora molto da imparare prima di diventare il maestro del proprio inventario e lo studente dei suoi utenti”.
Bot equivale anche ad intelligenza artificiale, e va costantemente allenata per ottenere i migliori risultati possibili, per questo, secondo R.J. Pittman, ha le potenzialità di cambiare in modo radicale l’esperienza di shopping online e diventerà “facile come parlare a un amico”.

L’assistente virtuale che aiuta a fare shopping, è davvero una bella “tentazione”, e sicuramente rappresenta un richiamo per tanti nuovi clienti.
Basta inviare un’immagine in chat per trovare subito il prodotto associato alle offerte più interessanti.
Probabilmente stiamo entrando in una nuova era, dove possiamo dire addio al personal shopper umano, che diventa obsoleto, in attesa che i vari testi ShopBot, portino ai risultati sperati. La app, ora in versione beta e disponibile per iOS e Android, nasce con l’intento di rispondere via Facebook Messenger alle domande degli utenti.
Il bot acquisisce informazioni da parte dei clienti, dalle preferenze fino alla taglia. Non occorre fare altro individuare il prodotto, anche semplicemente inviando la foto al messenger, per riuscire in poco tempo ad ottenere diverse ed interessanti offerte per concludere l’affare su eBay via tablet o smartphone. Lo scopo è anche quello di rendere l’esperienza dello shopping ancora più unica e personalizzata da portare a termine su mobile, come ha spiegato a VentureBeat R.J. Pittman, capo del reparto ecommerce della piattaforma nata nel 1995 dove i prodotti vanno anche all’asta.
E’ in questo modo che eBay spera di conquistare un numero sempre maggiore di clienti, proprio grazie alla semplificazione di tutte le operazioni rivolte a chi è sempre a caccia di saldi online, o di codici sconto EBay disponibili su piattaforme come BestShopping. E proprio come tiene a ricordare Bloomberg, il numero uno di eBay Devin Wenig, l’intelligenza artificiale aiuta e supporta gli utenti al fine di dare un adeguato orientamento fra il mare di annunci online. Pensiamo ad esempio a ciò che è stato fatto prima da Amazon, ovvero, le sirene in grado di attirare nuovi potenziali consumatori attraverso abbonamenti premium e servizi di musica in streaming, ecco, Facebook Messenger, non è che l’ennesima strategia per non affondare nell’Oceano dell’ecommerce.
Forse “condizionando” in questo modo gli utenti, anche i meno avvezzi allo shopping online, saranno piacevolmente motivati all’acquisto e la “crisi”, se mai se ne parli ancora, potrebbe essere solo un ricordo nella memoria umana!

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.