Facebook Local Insights: 4 modi per leggerli e sfruttarli con gli Ads

Da qualche mese il “Social in Blu” ha implementato una nuova funzionalità chiamata Facebook Local Insights che, com’è facile evincere dal nome, è dedicata alle pagine appartenenti alla categoria “imprese locali“, ovvero a tutte quelle attività commerciali che hanno una sede fisica sul territorio (negozi, ristoranti, bar, palestre, ecc…).

L’interesse di Mark e soci nei confronti del mondo Local era palese già da un pò di tempo. Basti pensare alla recente introduzione della verifica delle pagine, di Facebook Services (il nuovo motore di ricerca legato alla possibilità di inserire nella pagina i servizi offerti dalla propria attività) e Locations (per catene e franchising), per non parlare delle Local Awareness Ads (campagne di Notorietà in Zona). Anche la modifica del layout delle pagine, a detta di molti, è finalizzata a rendere le pagine Facebook sempre più simili ai siti web.

Con i Facebook Local Insights il social network intende fornire ulteriori e preziose informazioni ai gestori delle pagine Local, da sfruttare per promuoversi al meglio sul territorio.

Facebook Local Insights: a cosa servono?

I Facebook Local Insights si trovano nella tab Insights –> Persone in Zona.

statistiche pagina facebook

In primis, devi scegliere l’intervallo di tempo da prendere in esame (1 settimana, 1 mese, 1 trimestre) e l’area geografica d’interesse (50 metri intorno all’attività o il CAP). Come vedi, la funzionalità ha ancora limiti evidenti.

In sintesi, sono 4 le tipologie di informazioni aggiuntive fornite dalle statistiche local di Facebook:

  1. Caratteristiche demografiche: questa sezione fornisce i dati demografici delle persone che transitano vicino alla tua attività. In alto vedrai un riassunto, in basso un grafico con le percentuali delle fasce d’età (18-24, 25-34, 35-44, 45-54, 55-64, +65) e il genere e il dettaglio dei vari giorni e orari.statistiche facebook local
  2. Attività e orari di picco: scopri gli orari e i giorni della settimana in cui le persone transitano nei pressi del tuo negozio o attività. Come per il primo punto, in alto vedrai un riassunto, in basso un grafico dettagliato. Trovi anche il numero di registrazioni (check in) nella tua attività dell’ultimo trimestre divisi giorno per giorno.
    facebook local insights come usarli
  3. In Viaggio: una funzione molto interessante per le strutture turistiche. Viene infatti mostrata, tra tutte le persone che sono transitate vicino alla tua attività, la percentuale di utenti che si trova in viaggio (o vacanza) perchè residente a più di 200 km di distanza. Un dato rivedibile, poichè ad esempio per un ristorante di Rimini in pieno agosto, il signor Mario di Bologna si trova in zona per la classica vacanza estiva, ma Facebook con questi parametri non lo annovera nel target “in viaggio”.
    utenti in viaggio target facebook
  4. Prestazioni delle Inserzioni: Facebook calcola la percentuale di persone – entro 50 metri dalla tua azienda -che ha visto le tue inserzioni pubblicitarie. Un dato utile se stai facendo promozione locale della pagina. Trovi anche un riassunto delle campagne attive nel periodo preso in esame.

prestazioni inserzioni local facebook

4 modi per sfruttare i Local Insights con Facebook Ads

  1. Se il tuo cliente ideale appartiene alle fasce d’età rilevate dai Facebook Local Insights, banalmente selezionale in fase di creazione delle tue campagne pubblicitarie a livello di gruppi d’inserzione.
    Non stai ancora utilizzando il pulsante Metti in Evidenza il Post o il target 18-65+, vero?
  2. Pubblica le tue Ads (e i post) nei giorni e orari in cui i tuoi potenziali clienti sono più attivi! Come? Imposta una data di fine nel gruppo d’inserzioni, si aprirà una finestra come questa dove potrai selezionarli con un click.programmazione inserzioni facebook ads
  3. Hai un ristorante o un bar e vuoi fare una promozione speciale per i turisti? Allora ricordati di utilizzare bene le opzioni di targetizzazione nell’area Luoghi, testando la copertura potenziale dei tuoi annunci sulle persone che “vivono in questo luogo” (i residenti), che “di recente si trovavano in questo luogo” e “che viaggiano in questo luogo” (i turisti).
    Ricorda che Facebook registra questo dato con almeno 48 ore di ritardo. Guarda i dati relativi a Rimini in questo intenso periodo di vacanze:
    target residenza
    target utenti in viaggio su facebook
  4. Se hai un franchising e hai attivato la funzione Locations, i nuovi Local Awareness Ads ti permettono di sponsorizzare tutte le sedi in un colpo solo! Nei gruppi d’inserzioni puoi stabilire la targetizzazione in base alla distanza degli utenti dalle varie sedi. Con un click, puoi selezionare un determinato raggio intorno ad ogni negozio, oppure personalizzarli uno ad uno. Negli annunci è possibile invece inserire alcuni “token” che cambiano dinamicamente in base al tuo pubblico. Ad esempio, puoi mostrare automaticamente il nome del punto vendita più vicino in base al luogo in cui si trova una persona, così come la posizione e il numero di telefono.
    Immagina che risparmio di tempo per un franchising con centinaia di punti vendita!
    Infine, un tris di call to action in più: ottieni indicazioni stradali, chiama ora, invia un messaggio (alla pagina).
    target local ads facebook campi dinamici annunci local facebook
Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.