Da Marketplace a Watch, Facebook alla conquista dell’universo digital

Milioni di italiani hanno passato Agosto, come da tradizione, sotto l’ombrellone o in giro per lo Stivale. A Palo Alto, invece, non ci si ferma mai.

La conquista del mondo (digitale) non conosce sosta.

L’ultimo mese è stato ricco di importantissime novità che stanno trasformando Facebook sempre più in un ecosistema a 360°, in grado di inglobare l’intera esperienza online dei suoi iscritti. Annunci, TV, chi più ne ha ne metta.
Ecco quello che ti sei perso, insieme alle ultime modifiche alla mutevole piattaforma di Advertising.

Facebook diventa anche TV: benvenuto FB Watch

Anch’io stento ancora a crederci, ma…

La TV su Facebook diventerà presto realtà!

Mark Zuckerberg ha lanciato la sua sfida più grande, portando la televisione nei nostri piccoli schermi, all’interno del grande ecosistema Facebook, dando vita a Facebook Watch.

facebook tv watch

Cos’è Facebook Watch?

Un luogo dove puoi vedere ciò che i tuoi amici stanno guardando, e seguire i tuoi show preferiti in modo da non perderti nessun episodio. Potrai chattare e connetterti con le persone durante un episodio e unirti a gruppi con persone a cui piacciono gli stessi spettacoli. Speriamo trovino spazio anche le manifestazioni sportive, come si vociferava qualche settimana fa.

Di fatto, se la mossa porterà i frutti desiderati, Mark piazza un colpo da 90. Non oso immaginare i risvolti pubblicitari e culturali di questa #bigmove.

Qui puoi vedere il video ufficiale. Buon divertimento con FB Watch!

Marketplace, il bazar degli annunci che insidia eBay

Facebook Marketplace, la piattaforma per la compravendita di oggetti, ha debuttato lunedì in 17 Paesi europei tra cui l’Italia.

facebook marketplace

Facebook sta inoltre testando la possibilità di portare sulla piattaforma gli annunci di eBay, il colosso delle aste online con cui Marketplace è in competizione.

Ad alcuni utenti negli Stati Uniti, Marketplace sta mostrando una sezione di “Offerte del giorno” in cui compaiono prodotti in vendita su eBay. L’utente può navigare tra le offerte senza uscire da Facebook, ma deve accedere a eBay in caso voglia procedere con un acquisto. La novità è in fase di test, non è quindi certo se in futuro sarà estesa a tutti gli utenti.

Marketplace, guanto di sfida a eBay e soci

Guerra aperta alle Fake News

Le fake news e il click bait sono i due grandi mali che affliggono da sempre la piattaforma. Anche qui Mark ha deciso di metter in campo tutte le risorse disponibili, inasprendo la lotta al fenomeno. Come?

  1. Le pagine che pubblicano ripetutamente notizie fasulle, non potranno più fare inserzioni su Facebook.
  2. Dal 18 Luglio non è più possibile modificare l’anteprima dei link (immagine, descrizione, titolo) pubblicati su Facebook.

Come ovviare al problema se invece i contenuti pubblicati sono reali e di valore?

Configura gli Open Tags sul tuo sito e compila correttamente da lì titolo, descrizione e immagine dell’articolo

il gigante blu a breve fornirà uno strumento che ti permetterà di tornare a farlo, esclusivamente sulle pagine e siti di tua proprietà che segnalerai da Impostazioni > Strumenti di Pubblicazione.

Dovrai aggiungere una riga di codice nel tuo sito e successivamente autorizzare le pagine che possono modificare le anteprime dei link. Maggiori info qui: https://developers.facebook.com/docs/sharing/webmasters

fake news

Potere ai Gruppi

Al 1° Facebook Community Summit di Chicago, Zuckerberg ha annunciato importanti novità e investimenti in uno degli strumenti più utilizzati del suo social, i gruppi.

insights gruppi facebook

Sono ora disponibili:

  • Insights dei Gruppi: gli amministratori possono finalmente analizzare dati e interazioni
  • Filtro per le richieste di accesso: si potranno filtrare le richieste di accesso al gruppo tramite vari parametri, come sesso e provenienza, accettandole o inibendole con un click
  • Programmazione dei Post, come avviene già nelle pagine
  • Group linking: possibilità di suggerire un gruppo all’interno di un altro
  • Collegamento tra pagine e gruppi amministrate dalle stesse persone

Sito lento? Adios visibilità

Zuck si allinea a Google: parte la “crociata” contro i siti “bradipo”. Facebook ridurrà la visibilità ai link che rimandano a pagine web lente nel caricamento. Un’altra mossa volta a mantenere gli utenti all’interno della piattaforma.

Advertising, altre custom audiences

custom audience collection

Dopo l’arrivo di Instagram, ennesimo aggiornamento nelle Custom Audiences messe a disposizione da Facebook Ads.

In abbinamento al Pubblico Personalizzato generato dalle interazioni con un’unità Canvas, arriva (sempre con la stessa logica) anche quella derivante dal nuovo formato 100% mobile COLLECTION. Se non sai cos’è Collection, come e quando utilizzarlo, trovi qui la mia Guida + Test “sul campo”.

In arrivo anche un pubblico personalizzato, stavolta generato dalle visite in store!  Potrai raggiungere con i tuoi annunci le persone che hanno visitato il tuo negozio, bar, hotel, ristorante in passato. Un altro strumento di potenza impressionante offerto da Facebook. Qui ho scritto anche una guida completa al pubblico personalizzato di Facebook, se ti interessa.

Si conferma il trend: Facebook è sempre più intenzionato a trasferire l’intera esperienza d’acquisto all’interno della sua piattaforma, bypassando le “entità” esterne.

Miglioramenti all’Audience Network

Facebook apporta miglioramenti all’Audience Network (che personalmente sconsiglio sempre):

  • I click non intenzionali NON verranno più conteggiati. 
    Verrà calcolato il tempo che le persone impiegano a ritornare dalla landing page all’app/sito dal quale hanno cliccato l’annuncio.
  • Verranno introdotte 2 nuove metriche per rendere più chiaro il numero delle inserzioni mostrate alle persone: Gross Impressions e Auto-Refresh Impressions.

Potremo finalmente utilizzare con profitto questo posizionamento?

Commenta

La Regola che ho imparato dopo 1300 campagne Facebook

Risparmia mesi di tentativi, insuccessi e centinaia di euro. Scarica l'E-Book, avrai accesso anche ad un'area riservata con TUTTI i miei contenuti bonus esclusivi e resterai sempre aggiornato sulle ultime novità di Facebook Ads.

La Tua Email
Il Tuo Nome

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.

La Regola che ho imparato dopo 1300 campagne Facebook

Risparmia mesi di tentativi, insuccessi e centinaia di euro. Scarica l'E-Book, avrai accesso anche ad un'area riservata con TUTTI i miei contenuti bonus esclusivi e resterai sempre aggiornato sulle ultime novità di Facebook Ads.

La Tua Email
Il Tuo Nome
Secure and Spam free...