Ferrari FF, la prima rossa “familiare”

ferrari ff fourMaranello– Se non è rivoluzione, poco ci manca. Non è un caso che la Ferrari abbia voluto far le cose in grande e bruciare le tappe presentando in anteprima assoluta sul sito web ufficiale www.ferrari.com la nuovissima Ferrari FF. Una serie di scatti e anticipazioni che hanno svelato l’erede della 612 Scaglietti – la supercar che nel 2004 aveva sostituito la 456 GT del 1992 – , un modello che si avvicina, come mai nessuna Rossa aveva fatto in precedenza, allo stile di una familiare. Sportiva, s’intende, ma l’impostazione della parte posteriore è assolutamente inedita, così come la trazione integrale, le quattro porte o la spaziosità degli interni. Elementi che ricordano una station wagon, genere d’auto sinora sconosciuto al Cavallino rampante.
La nuova Ferrari Four, insomma, rappresenta un’enorme novità per la casa di Maranello, e si candida al ruolo di assoluta protagonista nel prossimo Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011), dove potremo ammirarla per la prima volta dal vivo.

Elementi da station wagon

La creazione, manco a dirlo, è ad opera del genio di Pininfarina, ben coadiuvato dal Centro Stile Ferrari diretto dall’italiano Flavio Manzoni. La nuova Ferrari FF (Ferrari Four) deriva il suo nome dall’innovativa impostazione a quattro porte e quattro ruote motrici. Oltre a questi fondamentali aspetti che l’avvicinano ad una station wagon, le novità più rilevanti, come accennato sopra, sono rappresentate dall’inedita sagoma del posteriore, particolarmente sviluppata in altezza, e dall’abitabilità che, secondo le dichiarazioni degli ingegneri di Maranello, garantirà “una qualità di vita a bordo mai raggiunta prima su una vettura così prestazionale”. Le dimensioni della “supercar familiare” sembrano dar ragione ai tecnici emiliani: lunghezza di 4.907 mm, larghezza di 1.953 mm e un’altezza massima di 1.379 mm con un bagagliaio dalla volumetria variabile fra i 450 e gli 800 litri, ottenuta grazie ai sedili posteriori ribaltabili, altra novità assoluta per una vettura di questo settore. Massima flessibilità, dunque, impreziosita da ricche dotazioni ed eleganti finiture di cui si ha avuto solo un assaggio. Nelle foto ufficiali pubblicate sul sito della Rossa, si scorgono per ora solamente i rivestimenti interni con pelli alla semianilina, caratterizzate cioè da un trattamento di colorazione particolarmente accurato, e una vastissima gamma di personalizzazioni e accessori che include sei colori specifici fra cui il blu notte. Tutti questi elementi di rottura si abbinano ad altri tradizionali come la sportivissima coda shooting-brake e le prestazioni, che rimangono decisamente da supercar.

Potenza da supercar

posteriore ferrari four 2011Il messaggio è chiaro: non lasciatevi ingannare dall’aspetto. La nuova Ferrari Four è infatti più prestante e potente della sua ‘antenata’. La cilindrata del propulsore V12 posizionato di 65 gradi all’anteriore è stata aumentata a quota 6.262 cc, elemento che da solo ha contribuito ad elevare la potenza massima dai 540 CV della Scaglietti ai 660 CV della Ferrari FF, mentre la coppia massima è salita a quota 683 Nm. Il cambio è un F1 automatico a doppia frizione 7 marce, evoluzione del Getrag già utilizzato su Ferrari California e 458 Italia. Grazie alle migliorie apportate, la velocità massima dichiarata schizza a 335 km/h e l’accelerazione da 0-100 km/h ad appena 3,7 secondi. Numeri che parlano da soli.
Anche il sistema di trazione integrale 4RM brevettato Ferrari ha fatto la sua parte, riducendo del 50% il peso rispetto ad un tradizionale 4×4 e mantenendo al contempo la ripartizione ideale delle masse al 53% sul posteriore. La FF pesa così solamente 1.790 kg per un ragguardevole rapporto peso potenza di 2,7 kg/CV. Nuove di zecca anche le sospensioni a smorzamento magnetoreologico di terza generazione, così come la versione evoluta dell’impianto frenante Brembo in carbo-ceramica. Infine, consumi ed emissioni si attestano su valori pari a 15,4 l/100 km e 360 g/km di CO2. Dopo questo gustoso antipasto, Ferrari FF, la nuova ‘supercar familiare’, verrà svelata al grande pubblico al prossimo salone di Ginevra di marzo.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.