Bellaria, al peggio non c’è mai fine

Free Bk Cattolica – Bellaria Basket 76 – 64 (22-9, 39-20; 54-41)
Free Bk Cattolica– Prioli 26, Bontempi 9, Carnevali 5, Morelli 29, Tomasselli 3, Andrigo 4, Sanchini, Cherubini, Zuppardo all. Cherubini
Bellaria Basket- Donati 14, Capanni 11, Rasponi 5, Ricci 2, Pellegrini 2, Gobbi 2, Calisesi D 11, Villa 6, Calisesi N 11, Vittori. all. Ricci

Cattolica– Clamorosa debacle di un Bellaria veramente inguardabile e in totale disarmo in quel di Cattolica. Contro un avversario privo dei suoi due miglior marcatori (Mattei e Avanzolini) e dall’età media decisamente più alta, i biancoblù incassano il quarto ko di fila, il sesto del 2010, e continuano la loro discesa in classifica. I primi due quarti sono a dir poco raccapriccianti: Morelli e Prioli, due buoni giocatori, diventano fenomeni del parquet e toccano il loro high season. Sotto di 19 all’intervallo con la miseria di 20 punti segnati e percentuali da film horror, gli ospiti provano a rientrare con un pizzico d’orgoglio nella ripresa. Impresa quasi riuscita grazie al pressing tutto campo a due giri di lancette dal termine, quando Bellaria si ritrova a -4 (63-59). Ma la freddezza dalla lunetta di Prioli (mvp del match) gela le speranze bellariesi e conserva due punti d’oro in chiave salvezza per il Free Basket.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.