Lo spostamento dal desktop all’’online

google driveInternet sta gradualmente modificando le abitudini di utilizzo del pc di milioni di utenti. L’’uso che si faceva dello strumento informatico fino a poco tempo fa, per un numero via via crescente di utenti non è più lo stesso di oggi e questo per via degli straordinari progressi tecnologici perpetrati ormai all’’ordine del giorno dalle più geniali menti del web.

Il concetto di fondo è che si sta verificando un sempre più marcato trasferimento dal desktop all’’online; in altre parole, le azioni che prima potevano essere svolte solo dopo avere installato un software sul proprio pc, sono ora attuabili semplicemente aprendo il proprio browser ed accedendo al sito o al portale dedicato.

Per la semplice scrittura di un documento, per esempio, fino a pochi mesi fa era necessario utilizzare Microsoft Word o altri software di questo genere, mentre ora è possibile effettuare questa operazione direttamente online. Google Drive, infatti, introdotto da Google nell’’aprile 2012, consente dopo l’accesso al sito di creare, modificare, salvare, condividere con altre persone e stampare tutti i documenti che si vogliono. L’’unico limite imposto è la dimensione totale dei documenti creati, che non deve superare i 15 GB. Oltre alla versione online, è disponibile per il download anche la versione desktop.

Sono innumerevoli anche le possibilità di stampa online, azione che fino a non molto tempo fa poteva essere portata a termine soltanto con l’acquisto di una stampante vera e propria. Ora invece, molti siti, permettono di caricare i file che si intendono stampare e di riceverli comodamente a casa dopo pochi giorni. Alcuni siti di stampa offset online sono pensati appositamente per le aziende, dando la possibilità di stampare volantini, biglietti da visita, manifesti e altro materiale pubblicitari, molti altri offrono invece servizi utili a qualsiasi persona abbia necessità di avere tra le mani un documento disponibile solo in formato elettronico; può essere il caso di uno studente che ha la necessità di stampare delle slides per poterle studiare più comodamente.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.