Bellaria sfodera un’altra Perla

Bellaria BasketRiccione – Terzo successo consecutivo (3 su 3 nel girone di ritorno) e secondo blitz esterno di fila per il Bellaria che, dopo aver sbancato San Marino, si ripete sul difficile campo della Perla Verde. Successo meritato quello dei biancoblù di Domeniconi che offrono una bella prova corale comandando il match dal primo al 40′.
Dopo un quarto di studio, gli ospiti scappano via sospinti dalle serpentine di Capanni, volando fino al +14. Molari tiene in linea di galleggiamento i suoi fino al 20′ (21-29), ma in apertura di ripresa Bellaria spacca la partita alzando in decibel in difesa e distendosi spesso in contropiede. Sul 44-25 si chiude di fatto la contesa, la Perla Verde riduce il gap nel finale ma non impensierisce mai seriamente la truppa di Domeniconi sempre più lanciata nei quartieri nobili della classifica.

TABELLINO
Perla Verde Riccione – Bellaria Basket 47 – 56 (9-12, 21-29; 33-46)
Perla Verde Riccione: Gallucci 2, Dell’Anna 9, Piva 6, Molari 9, Nobili 8, Zucconi 6, Contoni 2, Tenti 2, Tentoni 2, Veschi. all. Bonaccorsi
Bellaria Basket: Donati A. 8, Villa 4, Donati Bisco, Vittori 9, Rasponi 8, Capanni 10, Zavatta 4, Calisesi D. 9, Pellegrini 5, Mbaye. all. Domeniconi

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.