Bellaria, colpo da “90” e primato

Bellaria BasketCastrocaro Terme – Viaggio più che mai tonificante e rigenerante alle terme di Castrocaro per il Bellaria di Domeniconi. I biancoblù piazzano il colpaccio sbancando con autorità Castrocaro Terme e infliggendo ai termali la prima sconfitta stagionale. Un successo pesantissimo che permette ai rivieraschi di issarsi in vetta alla classifica affiancando proprio la Pol.90 e candidandosi ad un ruolo di protagonista in questo campionato. Vittoria meritata per gli ospiti che, pur con le polveri (ampiamente) bagnate in attacco, mostrano altri passi in avanti nell’intensità difensiva, ormai marchio di fabbrica della formazione di Domeniconi.
La Pol.90 di Saragoni si presenta al big match ancora imbattuta e reduce da 6 successi consecutivi ma priva di Leoni e Giannetti, mentre Domeniconi deve ancora far a meno di Capanni e sconta la condizione fisica precaria di alcuni tra i suoi elementi di punta.
L’inizio è contratto e vede errori grossonali da ambo le parti, ma la costante pressione difensiva e i tanti rimbalzi offensivi conquistati dai lunghi bellariesi producono il primo break targato biancoblù (22-14). La band Domeniconi, però, rallenta il ritmo e favorisce la reazione termale che con Del Testa riporta la sfida in equilibrio all’intervallo (22-20).
Dopo la pausa, è ancora Bellaria a provare lo strappo con le iniziative di Donati (+5), ma una veemente fiammata dei ragazzi di Saragoni capitanata da Balistreri produce un break di 8-0 che permette ai termali di metter avanti il muso per la prima volta a fine terzo quarto (37-34). La posta in palio inizia a scottare, e la partita diventa tesa e contratta: per 6 minuti il punteggio rimane inchiodato sul 39-36 prima che un paio guizzi di Daniele Calisesi sblocchino la situazione riportando avanti Bellaria (43-39). La zone press annebbia le idee ai biancorossi che tra passi, sfondamenti e tiri sballati collezionano errori in serie. E Pintaldi, irretito dall’asfissiante difesa di Pellegrini, si fa fischiare un tecnico che di fatto decide la partita. Il lungo esce per 5 falli, così come Del Testa, Fabbri e Agnoletti, e nel frattempo Teodorani e Donati firmano il +8 dalla lunetta. Il Bellaria di Domeniconi conduce così in porto un meritato successo, mostrando personalità nei momenti caldi del match e conquistando il primato.

TABELLINO
Pol. 90 Castrocaro – Bellaria Basket 45-52 (9-14, 20-22; 37-34)
Pol. 90 Castrocaro– Balistreri 7, Baldini 0, Del Testa 9, Ruggeri 11, Pintaldi 6, Fabbri 0, Balzani 3, Scaioli 2, Agnoletti 7, Monti 0 all. Saragoni
Bellaria Basket– Donati A. 13, Teodorani 8, Villa 2, Carabini 1, Donati Bisco 4, Calisesi D. 10, Ferrini 0, Pellegrini 4, Vittori 6, Rasponi 4 all. Domeniconi

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.