Vendere in Negozio con Facebook Ads: nuovi obiettivi e monitoraggio

Il web è il primo luogo in cui andare alla ricerca di informazioni. Ormai, quasi tutti i consumatori si informano in rete su prezzi e caratteristiche di ciò che vogliono acquistare; entrare in negozio diventa uno step successivo, di fronte a una scelta già fatta. Secondo le statistiche, almeno il 49% degli acquisti in negozio sono influenzati da precedenti ricerche sul web, un dato a mio avviso sottostimato.

Se la conquista del mondo Local è iniziata già da tempo, Facebook ha deciso di puntare in maniera ancora più decisa sui negozi locali. Come? Con nuovi strumenti e funzionalità di advertising.

Porta i clienti in negozio (e misuralo!)

Dopo l’introduzione del monitoraggio delle vendite offline, arriva un nuovo obiettivo per le campagne di Facebook Ads: porta le persone a visitare il tuo negozio (Get people to visit your stores).

facebook ads visitare negozio

Il Geo-targeting è ottimizzato per questo formato di annunci, il cui obiettivo è proprio raggiungere chi si trova nei pressi del punto vendita, sulla falsariga dei Local Ads.

Ma la vera novità è un’altra: l’accuratezza del tracciamento permette di avere una particolare metrica, il numero di persone che hanno visitato il negozio in seguito all’annuncio. Non è una possibilità di poco conto, visto che il web marketing e il social media marketing si stanno muovendo nell’ottica di garantire report sempre più accurati che permettano una valutazione attenta del ROI e del ROAS.

Dynamic Ads per i negozi

I modi con cui le persone fanno acquisti è cambiato radicalmente negli ultimi anni, dapprima grazie al web e, più recentemente, con il mobile. Si passa più tempo connessi da dispositivi mobile che desktop. Il 56% degli acquisti in negozio è stato influenzato dalla tecnologia mobile nell’ultimo anno.

Queste valutazioni hanno portato alla creazione dei Dynamic Ads, pensati inizialmente per il retargeting e per la promozione di una serie di nuovi prodotti.

dynamic ads facebook negozi

Adesso, questo stesso formato sarà disponibile per i negozi locali; sarà possibile, in altre parole, mostrare agli utenti i prodotti disponibili con i relativi prezzi, negozio per negozio. In questo modo, facendo combaciare la domanda con l’offerta in tempo reale ma soprattutto contestuale alla localizzazione sarà possibile generare acquisti.

Questo formato di Ads è pensato per brand con più negozi o per catene commerciali: sarà infatti possibile mostrare per ciascuna sede i prodotti disponibili e, qualora un articolo venisse esaurito, sarà possibile aggiornare automaticamente la campagna locale.

In questo modo Facebook diventa uno strumento a disposizione degli inserzionisti per far conoscere i propri prodotti e le offerte speciali di ogni singolo negozio locale, avvicinandosi alle richieste e agli interessi del pubblico.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.