Campagne Messaggi su WhatsApp Business e Instagram Direct

Facebook spinge sull’acceleratore sul fronte messaggistica, come preannunciato più volte negli ultimi mesi. In uno degli account pubblicitari che gestisco mi è comparsa una novità davvero interessante.

Durante la creazione di una campagna con obiettivo Messaggi – che da sempre rimanda gli utenti su Messenger, affinché inviino un messaggio alla pagina selezionata dopo il clic sull’annuncio – Facebook Ads mi ha dato la possibilità di scegliere tra altre due opzioni: WhatsApp Business e Instagram Direct.

messaggi ads whatsapp instagram direct

Senza preavviso né annunci ufficiali, è possibile iniziare una conversazione con gli utenti attraverso tutte le app di messaggistica di Menlo Park. Bella news, non credi?

Come funziona?

Quando l’utente clicca sull’annuncio, viene reindirizzato su WhatsApp Business o, per la 1° volta nella storia della piattaforma pubblicitaria, sui Direct di Instagram.

E’ infatti recente l’introduzione di WhatsApp come destinazione di un’inserzione all’interno di una campagna con obiettivo traffico, mentre per i Direct si tratta di una novità assoluta. Attenzione però: i clic derivanti da quelle campagne non permettono né di monitorare le conversioni (ovvero le conversazioni realmente generate), né tantomeno ottimizzare per l’obiettivo finale.

In questo caso, così come avviene per Messenger, l’ottimizzazione della campagna è basata sull’inizio di una conversazione col potenziale cliente all’interno della destinazione scelta: “quando una persona cliccherà sulla tua inserzione, verrà avviata una conversazione con la tua azienda su WhatsApp“, recita Facebook, e soprattutto “verrà mostrata alle persone che potrebbero inviare un messaggio“.

Come attivare le nuove campagne?

Crea una nuova campagna con obiettivo Messaggi. Nel momento in cui scrivo, l’opzione non compare durante la creazione del gruppo d’inserzioni. Devi prima creare un Ad Set classico con Messenger, poi duplicarlo et voilà, compariranno le nuove opzioni.

A questo punto, scegli l’app di messaggistica in cui vuoi ricevere i messaggi dei potenziali clienti:

  • Facebook Messenger
  • WhatsApp, ma solo nella versione Business che va collegata alla pagina Facebook (qui trovi la guida): puoi collegarlo durante la creazione della prima campagna con un paio di semplici passaggi che trovi qui sotto

collegamento whatsapp business pagina facebook

collegare whatsapp business a facebook

  • Instagram Direct Message, ma in tal caso puoi selezionare soltanto il Feed e le Stories di Instagram nei posizionamenti e, a differenza di altri obiettivi, devi avere un account collegato alla pagina Facebook

posizionamenti instagram

campagne messaggi instagram direct

Insomma, grazie a questa nuova funzionalità, si può finalmente ottimizzare per il risultato finale (l’inizio di una chat con la tua azienda) e intercettare gli utenti sul canale di messaggistica preferito, tenendo a mente che:

  • WhatsApp conta il maggior numero di utenti iscritti e attivi al mondo, più di Messenger, ed è spesso il canale prediletto per le attività locali
  • I Direct, trovandosi all’interno di Instagram, offrono un’esperienza senza frizioni dopo il clic sull’annuncio.
    L’utente non deve più uscire dall’app e rimane all’interno di quell’ambiente, iniziando lì la conversazione.

Se hai una campagna performante che rimanda da Instagram a Messenger, immagina il risultato quando utilizzerai i Direct!

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente di Web Marketing, Esperto Facebook Ads e Google Ads con un passato da Giornalista Pubblicista. Public speaker e docente presso importanti enti. Autore del libro "Facebook Ads in pratica".

Comments are closed.