#CaseStudy Facebook Ads: 711 € investiti, 136 vendite realizzate, 25800 € fatturati

Cliente: E-Commerce vini e liquori
Oggetto della promozione: Prodotti dell’ecommerce
Strumenti utilizzati: Facebook Ads
Durata della campagna: 8 mesi (dicembre 2014 – agosto 2015)

Budget investito: 711 €
Conversioni: 136 transazioni (vendite) per un totale di 25.840 € fatturati

facebook ads retargeting

analytics ecommerce

Step di lavoro:

  • Gestione pagina Facebook con campagne Fan Gate per il lancio iniziale
  • Creazione campagna Facebook Ads retargeting
  • Installazione pixel di tracciamento e monitoraggio sul sito web
  • Creazione annunci
  • Gestione e ottimizzazione campagna
  • Cambiamento e restrizione target
  • Cambiamento formato annunci
  • Tracciamento metriche e statistiche
  • Invio reportistica

Ti racconto com’è andata

Il cliente ha un sito e-commerce di vini e liquori ma non ha mai fatto alcuna attività di promozione online. Nonostante questo, il sito frutta un buon fatturato. Da buon consulente e-commerce, dopo aver ottimizzato e “sistemato” il sito colmando le sue più gravi lacune, dalla SEO all’usabilità, decido di proporre al cliente l’investimento su un nuovo (per lui) canale, Facebook. La pagina è esistente, ma conta appena 300 fans ed è inattiva, perciò il primo step è stata l’analisi dei competitor e del potenziale target, l’ottimizzazione della pagina stessa e la sua “riattivazione” con la pubblicazione giornaliera di contenuti interessanti. Per dare uno slancio iniziale, ho avviato una campagna a pagamento di acquisizione fan e ad oggi, tra attività organica e pay, la pagina conta oltre 6000 fans.

Ma non mi soffermo su questo aspetto perché non è strettamente legato all’argomento di questo case study. Come nella quasi totalità dei siti e-commerce, moltissimi utenti entravano nel sito e non acquistavano, un dato assolutamente normale. Ho pensato quindi di avviare una campagna di remarketing partendo da Google, ma il mio tentativo è morto sul nascere, poiché Big G non permette questo tipo di attività per i siti di vendita alcolici. Affascinato dalla lettura di “La Pubblicità di Facebook” di Alessandro Sportelli, mi sono affidato unicamente a Facebook seguendo i suoi preziosi consigli.

In primis ho creato una campagna di remarketing con un target più ampio possibile, per far sì che gli utenti tornassero a navigare con frequenza il sito e iniziassero a ricordare il brand del mio cliente. Come? Semplice, impostando a 60 giorni il periodo utile per la “raccolta” dei cookie e di tutti gli utenti che avevano già visitato il sito web. Se vuoi imparare a creare una campagna Facebook e capire il meccanismo del retargeting, puoi dare un’occhiata allo speech che ho tenuto al WMT di Cagliari o guardare il mio video corso gratuito di 1 ora.
Attenzione: questo non è l’approccio ideale nella maggior parte dei casi, ma vista la situazione la mossa si è rivelata azzeccata. Dopo un paio di mesi di campagna, ho ristretto il periodo di “raccolta”, passando prima a 30 poi a 14 giorni (per non stressare i potenziali clienti e perchè l’effetto desiderato iniziale è stato ormai ottenuto) ed escludendo gli utenti che avevano già effettuato un acquisto. Quegli utenti infatti sono già diventati miei clienti e posso “attaccarli” con altri strumenti, quali ad esempio l’email marketing. Inoltre, ho rimpiazzato l’annuncio statico iniziale con i nuovi Multi Product Ads, con la possibilità di linkare più sezioni dell’ecommerce e di pubblicare soltanto nel newsfeed, canale che si è rivelato più produttivo.

annunci multiprodotto facebook

Ecco l’annuncio multiprodotto utilizzato in questa campagna Facebook

Risultati

I risultati parlano chiaro. A fronte di un investimento risibile – 711 euro, meno di 3 euro giornalieri – abbiamo totalizzato 136 vendite, con un costo a conversione (e cliente acquisito, con tutti i benefici del caso) di 5 €. Purtroppo, avendo avuto alcune difficoltà tecniche (inizialmente su Analytics non era installato il monitoraggio e-commerce, poi gli acquisti su Paypal non venivano conteggiati, ecc…), il dato esatto del fatturato generato non è disponibile. Si parla dunque di una stima basata sul conteggio delle transazioni moltiplicate per lo scontrino medio (190 €) per un totale di quasi 26000 € incassati grazie a Facebook Adssenza considerare i futuri guadagni generati dai nuovi clienti acquisiti.

Se vuoi una consulenza Facebook Ads, contattami subito.

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.