Come creare una pagina Google Plus Local (anche da Places)

google places businessGoogle, oltre a dominare il mercato del web dall’alto della sua preminenza quale motore di ricerca più utilizzato dagli utenti (più dell’80% in Italia), si arricchisce giorno dopo giorno di strumenti da un lato utili per gli internauti, dall’altro potenziali fonti di business per gli addetti ai lavori. Tra le novità degli ultimi mesi c’è Google Plus Local, frutto del nuovo social network di Mountain View e “figlioccio” del vecchio Places.
Ma a chi e cosa serve e come si crea una pagina Local?

Vantaggi e Fruitori

Come vuole il nome, la pagina G+ Local è indicata a chiunque abbia un’attività commerciale “fisica”: bar, ristoranti, hotel, strutture ricettive, aziende, negozi.
Perché? Per alcuni semplici motivi (come si può vedere anche nella foto sotto):

  • Immediata rintracciabilità per l’utente con indirizzo, telefono, mail, sito web
  • Protezione del brand online (la scheda può essere verificata solo dal proprietario, vedremo poi come)
  • Presenza sulla Social Search di Google + e su Mobile (G Maps e quindi GPS)

local search

Come si Crea la Pagina

Creare la pagina è più semplice di quanto si pensi, sia se siete già in possesso di una scheda di Google Places che in caso negativo.

  1. Creare un account Gmail – Google + se non lo avete già http://mail.google.com
  2. Accedere all’account di Google + https://plus.google.com/ semplicemente cliccando il +Tu nella home page di Google.it
  3. Sulla barra sinistra cliccare su Pagine e su Crea nuova pagina https://plus.google.com/pages/create
    creazione
  4. Inserire il numero di telefono della vostra attività: Google Local la riconosce. Se invece non avete una pagina Places, vi sarà chiesto di inserire nome dell’azienda, indirizzo e categoria.
  5. Riempire la tua pagina con tutte le info del caso: mail, sito web, foto, ecc…
    scheda local
  6. Collegare il sito alla scheda Local seguendo le istruzioni indicate, è sufficiente inserire una porzione di codice nel sito stesso oppure verificarlo con gli Strumenti per Webmaster in pochi passi
    verifica scheda
  7. Siamo all’ultimo passo. Cliccando Verifica Scheda, Google vi spedirà una cartolina a casa contenente un codice PIN. Una volta ricevuta, è sufficiente rientrare nella scheda e inserire il PIN e il gioco è fatto, la vostra scheda Local sarà verificata e visualizzabile dagli utenti e potenziali clienti.
    scheda verificata

 

Commenta

Michael Vittori
Michael Vittori

Consulente SEO-SEM Specialist, Copywriter, Web Marketer, Esperto Facebook Ads e Giornalista Pubblicista.

Comments are closed.